default_mobilelogo

Login

L'Unità di informazione finanziaria per l'Italia (Uif) con la newsletter n. 3 avverte " L’epidemia di coronavirus che ha colpito molti paesi, fra cui l’Italia, oltre a causare una gravissima emergenza sanitaria, ha comportato nuovi e rilevanti rischi di infiltrazione criminale nell’economia. 

Le misure antiriciclaggio e, in particolare, le segnalazioni di operazioni sospette rappresentano uno strumento efficace per combattere anche questi rischi: consentono di intervenire tempestivamente a fini di prevenzione e per favorire la repressione dei reati.

In linea con le indicazioni del GAFI, l’Unità d’Informazione Finanziaria e numerose altre FIU hanno elaborato alert specifici per agevolare i soggetti obbligati nell’individuazione e nella rilevazione delle operazioni sospette connesse con l’emergenza sanitaria da COVID-19."

Il testo della comunicazione dell'UIF

 
What do you want to do ?
New mail